— Link sponsorizzati —
E informazioni sulla storia di Istanbul, Istanbul video promozionale

E informazioni sulla storia di Istanbul, Istanbul video promozionale

622
0

SHARE

I distretti di Istanbul: Ci sono 28 distretti della provincia di Istanbul. Sono in Occidente; Cacciatori, Küçükçekmece, il Bakirkoy, Bahçelievler, Bağcılar, Gungoren, Maltepe, Bayrampaşa, Zeytinburnu, Fatih, Fatih, Beyoglu, Beşiktaş, S, Eyup, Sariyer, Eyup, Eyup. Nella parte orientale; Üsküdar, Beykoz, Kadıköy, Kartal, Pendik, Tuzla, Ümraniye, Maltepe di Istanbul si trova in Sultanbeyli. Comuni indipendenti Buyukcekmece, Catalca, Silivri e Sile è.

Geografia: Istanbul 41 ° C, si trova a 29 ° coordinate E. Istanbul territorio provinciale si estende su una superficie di 5.512 km2 in totale.

Istanbul, funge da ponte tra Asia ed Europa, dove stabilirono molto vicini tra loro alle due estremità di una città. Le estremità della forcella nel continente europeo, mentre in Asia Kocaeli; Marmara e Bursa, da sud-ovest a nord-ovest ed è circondato da Kırklareli e Tekirdağ. La città ha ricevuto il nome del reale Istanbul e sul Corno d’Oro con 253 chilometri quadrati sulla penisola tra il Marmara e il tutto è 5712 km². Isole nel Mar di Marmara è incluso anche a Istanbul.

Istanbul ambiente di vegetazione, che ricorda il clima mediterraneo. Le specie vegetali più comune nella zona è scrub. Queste piante si adattano ad una lunga, stagione secca estiva. Ma a causa della funzione colline clima non è nudo. 20 km di più importanti aree forestali della città in comune. a nord di Belgrado Forest.

Istanbul non ha grandi fiumi della provincia. I più grandi fiumi, allo stesso tempo di Kocaeli penisola è anche il più grande acqua del tè River. 71 km. il fiume Tea, è la fonte della provincia di Kocaeli e la direzione est-nord-ovest sfocia nel Mar Nero vicino al villaggio di Riva E ‘viene versato.

I più importanti acque dello Stretto versato Küçüksu e sono Göksu. Hanno versato da altri Kağıthane e Alibey Streams Horn, Küçükçekmece Lago versato Sazlıdere, Büyükçekmece Lago e sfocia nel fiume Karasu, Lago Terkos Goldeneye versando ruscello, sono i principali corsi d’acqua della provincia di Istanbul. Vi è un piccolo ma importante tre laghi in provincia. Questi tre sono la parte europea. Terkos lago separato dal acqua di mare, che è dolce. L’acqua della città è fornito qui. La costa del Mar di Marmara a Küçükçekmece (11 chilometri quadrati) e Büyükçekmece (16 kmq) acque del lago è salato perché sono in contatto con il mare.

Clima: Le estati sono generalmente calde scorso, a seconda dei sistemi sotto l’influenza del freddo invernale nel passaggio Istanbul, Mediterraneo Anche se ha le caratteristiche del clima, ha caratteristiche diverse a causa del Mar di Marmara e il Bosforo. In inverno il Mar Nero ai Balcani e il freddo dalla massa d’aria secca freddo di aria umide masse, soprattutto del Mediterraneo ‘arriverà anche sotto l’influenza di masse d’aria calde e umide meridionali. Tutte le province del Mar Nero con freddezza delle piogge (del vento) il tempo con caldo Mediterraneo (lodosl a) l’aria consecutivamente. Nella provincia in estate e in inverno, non c’è grande differenza di temperatura tra giorno e notte.

Storia: Istanbul, ottomano 3. E ‘la capitale. Anche se reperti precedenti non sono stati rilevati nella storia della città; Nella città del Corno d’Oro e scoperto in scavi condotti nella parte asiatica dei risultati dei primi insediamenti nella regione aC 3 mostra che basati su millennio. La città era conosciuta come Bisanzio è situato nella zona di Palazzo Topkapi di all’Acropoli oggi.

Estuario, ha un porto che è ancora usato oggi. Circondato da un forte partire da qui nel Mar di Marmara ‘Ciò che è stato raggiunto. Bisanzio, continua la sua vita nella città durante l’Impero Romano come porto e il commercio, M.S. E ‘iniziato l’anno 191 ed è uno o due anni dopo un assedio di oltre terreno conquistato dall’imperatore romano Settimio Severo. città si espanse costruito da zero dallo stesso imperatore e poi ri-attrezzata.

Dopo Cristo 4. Impero romano secolo ampliato troppo, a causa della sua posizione strategica a Istanbul dall’imperatore Costantino di Roma, è stata scelta come nuova capitale, invece. La città è stata riorganizzata in oltre 6 anni, le pareti sono estese, molti templi, edifici ufficiali, palazzi, bagni turchi e ippodromo è stato costruito. 330 anni della città realizzato con una grande cerimonia è ufficialmente annunciato come la capitale dell’Impero Romano. Si dice della città e vicino alla età di inizio del secondo periodo, i nomi di Roma e la nuova Roma, poi “Bisanzio” ed è stato nominato Costantinopoli alla fine degli anni epoche. Le persone nel corso della storia, in nome della città, “Police” è venuto per essere conosciuta.

E informazioni sulla storia di Istanbul, Istanbul video promozionale

La città degli imperatori Costantino il Grande è visto a proseguire gli sforzi di abbellimento. La prima chiesa della città è stata costruita dopo Costantino. 5 dell’Impero Romano d’Occidente. A causa del crollo nel lungo periodo secolo, l’Impero Romano d’Oriente (Bisanzio) fu la capitale. la città fu ricostruita durante il periodo bizantino è stato nuovamente prorogato da mura.

La corrente di 6492 m. Imperatore Con una magnifica cinta muraria di lunghezza. Teodosio. 6. Century popolazione urbana ha superato il mezzo milione, ed era considerato un periodo d’oro di somministrazione dell’imperatore Giustiniano. Basilica di Santa Sofia, che oggi è l’opera dell’imperatore. Capitale dell’Impero Bizantino e successivi palazzo storico e la chiesa intrighi di Istanbul, è piena di scontri sanguinosi in Iran e gli attacchi arabi e famiglie imperatore cambiano frequentemente.

un trasferimento terra entro il dominio Latina negli anni 726-842, 4. Le crociate è iniziato con l’invasione della città nel 1204, tutte le chiese ei monumenti degli anni della città fino a quando i monasteri sono stati saccheggiati per anni. 1261 Bisanzio ancora una volta nelle mani dell’amministrazione comunale non ha riacquistato la sua antica prosperità. La città nel 1453 dopo un assedio di 53 giorni per le mani Turchi.

palle conquistatore di grandi dimensioni utilizzato per la prima volta nella storia della guerra è una causa di superare muri Istanbul Mehmet. Trasferito qui nella capitale dell’Impero Ottomano, aumento della popolazione immigrata del paese ha portato da varie parti della città, ha iniziato a svuotare e devastato sforzi di ricostruzione della città.

gli ex residenti della città e la libertà di religione, riconoscendo i diritti sociali sono garantiti la loro sopravvivenza. Il capo del Conquistatore ai diritti a causa della chiesa ortodossa cristiana Patriarcato è rimasta in vigore fino ad oggi. Dopo la conquista del secolo hanno segnato la città di arte turca, cupole e minareti dominano le olmuştur.16 skyline della città. Dal secolo, a causa di essere il Califfo dei sultani ottomani di Istanbul è stato al centro di tutto il mondo islamico.

la città è stata completamente ricostruzione nella gestione del Sultano, avvolto in un’atmosfera affascinante. Queste pagine a colori Istanbul nella storia della rivoluzione, che hanno distrutto vaste aree, gli incendi sono frequenti. L’ex acropoli Sultan Palace, il Bosforo e il Corno d’Oro è dominante nel paesaggio unico. 19. Dal secolo dopo frequenti contatti con il mondo occidentale, moschee e palazzi, l’architettura in stile europeo, è stato iniziato ad essere costruita sulle rive del Bosforo. costruita in un breve periodo di tempo, sono anche simboli del crollo molti palazzi. Istanbul, la fine di un altro impero mondiale, che ha assistito alla fine della seconda guerra mondiale.

Empire divisa, mentre la lotta per la loro parte di nemici interni ed esterni, un comandante nobile dell’esercito turco era entrato nella lotta per la nazione turca. Mustafa Kemal Ataturk era considerato un eroe, fondò la Repubblica di Turchia dopo la guerra di indipendenza nel 1923, superiore a 4 anni. La capitale Ankara nel settore dei trasporti non ha modificato l’importanza di Istanbul. Questo continua la vita di città affascinante con il suo aspetto unico.

Cosa mangiare: cucina di Istanbul, cucina leader a livello mondiale. capitale imperiale dei materiali provenienti da tutto il paese per la città, i maestri, gli stili e sapori ha portato alla nascita della cucina turca ottomana. Empire è una continuazione della cucina e aperto a nuovi sapori della cucina ottomana si arricchisce ogni giorno.

cucina di Istanbul, agnello, verdure varie, carne di montone o vitello vengono aggiunti ai piatti principali. Riso, varietà di pasta, grano, fagioli, ricco di olio di oliva e le verdure sono serviti come contorno. Polpette e shish kebab, doner kebab o peperoncino, yogurt, melanzane è il kebab speciale si trova in altre kebab. Pesare l’impasto, baklava, pasticceria dolce e deliziosa, genuino, ecc, a volte è ottenuto da piccoli negozi che hanno continuato per diverse generazioni.

Ci sono ristoranti di varie nazionalità a Istanbul. Fast food, che fornisce il servizio spuntino veloce è disponibile in numerose spazio. Ma il gusto deliziosi piatti locali in un ristorante tipico. Raki e latticello, è il più famoso di due bevanda nazionale turca. Entrambi sono lattiginoso. Con spiriti Raki; ply sbiancare è una bevanda rigida di acqua. L’altro yogurt rinfrescante a base di ricostituita; E ‘il latticello. con melone e formaggio feta o dadi come snack raki, il tempo necessario per mangiare una varietà di antipasti, fumare insieme ad altre bevande. Vino e birra sono la patria di Anatolia.

Il famoso caffè turco è servito in ogni occasione, con o senza gli ospiti di zucchero in piccole tazze. “C’è una tazza di caffè 40 anni di amore” che è stato introdotto con la consistenza di che il caffè è conosciuto dai turchi 16. Si dice da secoli.

Cosa comprare: Si può andare solo per lo scopo di shopping a Istanbul. Bazaar, nella parte vecchia della città è il posto migliore per iniziare questo lavoro. stile Maze nelle strade e passaggi sono più di 4.000 negozi. Jewelers Street, i nomi delle strade Moquette, come ad esempio calotta cranica Street dove, prima, suggerendo diverse braccio commerciale che opera nella propria sezione. Qui, ancora, il centro commerciale della città, dove lo shopping è un originale e qualcosa per tutti i gusti senza uscita.

E informazioni sulla storia di Istanbul, Istanbul video promozionale

l’artigianato turchi, i tappeti di fama mondiale, ceramiche dipinte a mano dai colori vivaci, specchi rame e ottone, la pipa di schiuma è un bel pezzo di memorabilia e souvenir. gioielli sotto la vetrina ben illuminata abbagliare l’ultima. I migliori prezzi di pelletteria e camoscio in qualità è abbastanza ragionevole. Il vecchio bazar nel mezzo del centro commerciale ‘a pezzi di antiquariato rari. Decine anni vale la pena visitare vagando piuttosto rimanere dove si potrebbe trovare un pezzo pregiato.

Spice Bazaar a lato della nuova moschea di Eminonu Spice Market o prendere la persona ai mondi di sogno mistiche orientali. Cannella, cumino, zafferano, menta, timo e molte altre erbe e spezie che possono essere emessi per l’aria seducente profumo del conteggio. Blu nel centro storico della città è diventata anche un pellegrinaggio di shopping per separare. 18 ° secolo Mehmet Efendi Madrasa a Istanbul Arti di mercato e nei pressi del 16 ° secolo Sinan realizzati da artigiani nella madrasa è possibile acquistare e cercare di vedere quello che hanno fatto. Moschea Blu arco del bazar è quello di creare un bello e conveniente possibilità di shopping.

Taksim – Nisantasi – riflette l’opposto di confusione sul mercato negozi esclusivi nel quartiere di Sisli. Istiklal, Rumeli Caddesi e la Repubblica di Turchia vende modelli eleganti prodotti da negozi di tessuti di alta qualità sono ben arredate e visitare. Squisiti gioielli, borse e scarpe sono eleganti modello. L’Ataköy Galeria in Ataköy e Akmerkez Etiler contengono gli uffici dei negozi più alla moda di Istanbul. Baharia della parte asiatica e Baghdad Street e Capitol Shopping Center offerti prodotti simili.

mercato delle pulci di Istanbul, sia vecchi e nuovi, in grado di trovare oggetti incredibili. Antiquarium Bazar a Beyazit e navigare il Cinaralti incontrato qualcosa di nuovo ogni giorno. La domenica, le aziende agricole e il mercato Grand Bazaar tra beni di antiquariato sono offerti in vendita su carrelli o stuoie. Horhor Bazaar è piena di negozi che vendono ogni età e mobili di qualità. Il quartiere Topkapi, Cihangir – Çukurcuma Street e Üsküdar – Grande Bath Street a Kadikoy – Stazione di Mercato Situato vicino al mercato delle pulci e tra Eminönü e Tahtakale sono aperti tutti i giorni. Quando un drive Domenica per arrivare al Bosforo un altro luogo vivace mercato tra Buyukdere e Sariyer deve fermarsi

— Link sponsorizzati —

LEAVE A REPLY