— Link sponsorizzati —
Mangiare la metà una manciata di noci ogni giorno

Mangiare la metà una manciata di noci ogni giorno

496
0

SHARE

La ricerca, la metà una manciata di noci al giorno, arachidi, noci, il rischio di morte precoce mangiare frutta secca come mandorle mostrato significativamente ridotto.

In precedenti ricerche avevano suggerito che le noci bene alla salute cardiovascolare del consumo di noci. Ma per la prima volta in questa indagine è stata condotta nei Paesi Bassi ha esaminato l’impatto di questi alimenti con la malattia.

Si riduce il rischio di morte prematura del 23 per cento

Professore presso l’Università di Maastricht Piet van den Brandt diretto, secondo la ricerca effettuata almeno 10 grammi al giorno di noci, arachidi, noci o mandorle per mangiare, riduce il rischio di morte prematura del 23 per cento.

Uno dei vantaggi di sale e di grassi trans includono il burro di arachidi a causa della portata yok.araştır nel 1986 erano circa 120 mila persone dalla dieta e stile di vita nel gruppo 55-69 anni. 10 anni dopo, queste persone stavano guardando i tassi di mortalità.

persone che consumano il cancro noci, diabete, malattie respiratorie e neurodegenerative causa del tasso di morte prematura inferiore a quello nei 10 anni görüldü.t malattia precoce riduzione del rischio di mortalità del 23 per cento è stato osservato.

Il 45 per cento nelle malattie neurodegenerative, malattie respiratorie del 39 per cento, mentre la percentuale di diabete 30.Araştır i risultati della International Journal of Epidemiology (International Journal of Epidemiology) è stato pubblicato.

Il consumo di più frutta e verdura, meno rapporti di grasso 

professore Van den Brandt ha detto in una dichiarazione alla BBC, ha detto di consumare più frutta e verdura le persone consumano i dadi nella ricerca e nei corpi delle donne in questo gruppo sono stati presi in considerazione fattori come l’essere meno grassi e riflette nei risultati di loro.

Frutta a guscio, saturi e acidi grassi insaturi, varie vitamine, fibre, agli antiossidanti e altri composti bioattivi.

— Link sponsorizzati —

LEAVE A REPLY